CONSORZIO CHIERESE PER I SERVIZI E ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI: AL VIA LE ATTIVITÀ PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI CON LA PARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI

CONSORZIO CHIERESE PER I SERVIZI E ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI: AL VIA LE ATTIVITÀ PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI CON LA PARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI
24 Settembre 2020

CONSORZIO CHIERESE PER I SERVIZI E ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI: AL VIA LE ATTIVITÀ PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI CON LA PARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI

Come previsto dal protocollo di intesa sottoscritto dal Consorzio Chierese per i servizi e dalle principali Associazioni dei Consumatori, prende il via la collaborazione finalizzata a verificare e migliorare, sulla base della percezione degli utenti e su monitoraggi “sul campo”, la qualità dei servizi di raccolta rifiuti e sulla nettezza urbana.

Il progetto si articola in una serie di azioni e misure che, a partire dall’autunno e fino all’inizio della prossima primavera, verranno realizzate da Associazione Consumatori Piemonte, Codacons Piemonte, Movimento Consumatori e Tutelattiva, con la partecipazione degli utenti, con l’obiettivo di verificare il rispetto dei diritti previsti dalla Carta di qualità di servizi (clicca qui per consultarla).

Personale delle associazioni farà delle verifiche sul campo, procederà all’esame dei reclami ricevuti dal gestore e si occuperà della realizzazione di un progetto di monitoraggio sulla qualità percepita (customer satisfaction) degli utenti.

“Il Consorzio Chierese intraprende con fiducia questo nuovo percorso, convinto che il miglioramento dei propri servizi possa essere ottenuto solo con il confronto ed il coinvolgimento diretto di chi fruisce di questi servizi, cioè i cittadini e chi li rappresenta”, commenta Davide Pavan Direttore del Consorzio.

“L’innovativo percorso avviato dal Consorzio Chierese” afferma Marco Gagliardi, segretario provinciale di Movimento Consumatori Torino “ci permette di dare voce ai cittadini che vogliano esprimere suggerimenti e proposte di miglioramento, reclamare e assumere un ruolo di protagonisti nella gestione del servizio pubblico”.

Per informazioni:
Giuseppe POMA
CONSORZIO CHIERESE PER I SERVIZI
Telefono: 011/ 941.43.43 – e.mail: comunicazione@ccs.to.it